Il 2018 sarà per l’Ente di accreditamento un anno stimolante che culmina nel rinnovo degli organi sociali. Il Direttore Generale Filippo Trifiletti apre lo sguardo su attività future e progetti da sviluppare.

Si espandono le attività di Accredia e nuove opportunità si disegnano all’orizzonte. Con il Documento di Programma per il triennio 2018-2020, al vaglio dell’approvazione del Comitato di Indirizzo e Garanzia, abbiamo cercato di raccogliere le aspirazioni ed i suggerimenti dei vari stakeholders.

Proprio in questa direzione va il desiderio di ampliare la nostra competenza, utilizzando l’accreditamento delle valutazioni di conformità in nuovi ambiti. Tra gli affidamenti recentemente disposti si possono citare l’estensione delle convenzioni con il Ministero dello Sviluppo Economico, per gli organismi chiamati ad effettuare le verifiche di sicurezza sugli impianti di messa a terra e quelli impegnati nella verificazione periodica degli strumenti di misura utilizzati nelle transazioni commerciali.

Il 2018 sarà l’anno della nuova collaborazione con il Ministero della Salute per le attività di autorizzazione degli organismi notificati, relativamente al settore dei dispositivi medici, in conformità ai nuovi regolamenti, che hanno riformato il quadro legislativo