I criteri di gestione per la qualità e i requisiti per l’assicurazione della qualità sono definiti dalle norme della famiglia ISO 9000, che costituiscono uno standard di riferimento adottato da oltre 100 Paesi.

L’applicazione delle ISO 9000 ha superato alla fine del 2000 la fase di transizione dovuta al programma decennale di revisione e miglioramento delle norme, denominato Vision 2000, che ha portato a un insieme di norme armonizzate che ben si adattano a qualunque realtà aziendale. Successivamente, tra il 2005 e il 2009, sono state apportate alcune migliorie che hanno portato a nuove edizioni della ISO 9000, della ISO 9001 e della ISO 9004.

La famiglia ISO 9000 comprende:

  • UNI EN ISO 9000:2005 Sistemi di gestione per la qualità – Fondamenti e vocabolario
  • UNI EN ISO 9001:2008 Sistemi di gestione per la qualità – Requisiti (la norma di riferimento per la certificazione)
  • UNI EN ISO 9004:2009 Gestire un’organizzazione per il successo durevole – L’approccio della gestione per la qualità e, in comune con il sistema di gestione ambientale, la
  • UNI EN ISO 19011:2012 Linee guida per gli audit dei sistemi di gestione per la qualità e/o di gestione ambientale

Consulta tutti i Settori